9-10 luglio: Inaugurazione della variante ufficiale di Abbadia S. Salvatore
30 giugno 2016

Durante queste giornate Abbadia S. Salvatore riscopre la sua storia con pellegrini, camminatori e figuranti in costume medievale su un tratto dell’itinerario storico che conduce all’abbazia dalla via Cassia. Essa fu fondata nel VIII s. da Re Ratchis, per evangelizzare la montagna e controllare la via romana della Valle del Paglia che prenderà il nome di Via Francigena e rappresentava una tappa importante tra Pavia e Roma; in epoca carolingia contava 100 monaci.

Programma 9.7.2016 10:30

Convegno: “La VF all’origine della lingua, la nascita degli idiomi sulle strade” (es. Postilla Amiatina) a cura del prof. Giancarlo Breschi (Università di Firenze e Accademia della Crusca) e Mauro Braccini (Università di Firenze)

14:30 Da Zaccheria all’abbazie S. Salvatore percorrendo sentieri, prati, ruscelli.

Programma 10.7.2016:

apertura ufficiale della variante (per/da Roma) adottata da AEVF e riflessione spirituale con l’apertura della Porta Santa del Giubileo della Misericordia dell’abbazia del Santissimo Salvatore

Info: info@cittadellefiaccole.it, info@prolocoabbadia.it, tel. 0577778324

Copyright 2015 Association Internationale Via Francigena | All Rights Reserved | Disclaimer | Credits: Andrea Biello